Lezioni di Comunicazione d'Impresa e Laboratorio di Strategie Pubblicitarie

banner Google Analytics

Cliccate sulle slide per scaricarle.

Introduzione al corso. Dalla comunicazione alla comunicazione d'impresa

Introduzione al corso, argomenti delle lezioni. Come la comunicazione crea valore per l'impresa. I target della comunicazione d'Impresa, modalità di classificazione: Comunicazione di Marketing, Finanziaria, Organizativa e Istituzionale. Gli strumenti di comunicazione: Owned, Earned e Paid media.

Definizione e Storia della Pubblicità

Dalla comunicazione alla comunicazione pubblicitaria. Definizioni. Storia della pubblicità dal II millennio A.C. ai giorni nostri. Come la pubblicità si è sviluppata grazie ai progresi della civiltà. La scuola dei grandi pubblicitari americani, la storia italiana.

Il target della comunicazione

Come conoscere il target della comunicazione. Variabili di segmentazione off e online. La segmentazione psicografica e gli stili di Vita. La ricerca TSSP e la Grande Mappa GFK Eurisko. Le variabili di segmentazione socio-demografiche utilizzate nei sistemi di misurazione delle audience dei media. La segmentazione Facebook Advertising. Le Personas.

Il Packaging

Ruolo del packaging nel communication mix, la struttura del packaging, il piano del packaging, i touchpoints fisici della marca di servizi.

Venditori e Punto Vendita

I compiti del venditore, la vendita relazionale, le tecniche per persuadere, il Punto Vendita, tipologie di Punti Vendita, gli elementi di comunicazione del PV.

PR e Ufficio Stampa

Definizione di Relazioni Pubbliche, ambiti e obiettivi, le aree di intervento. Relazioni con i media, gli strumenti operativi delle Media Relation (Ufficio Stampa).

Testimonianza Alessandra Calise, assistente del Commissario Straordinario Ricostruzione Sisma 2016

Obiettivi e teorie sul funzionamento della pubblicità

Obiettivi della pubblicità: risposte non comportamentali, comportamentali, valutative e relazionali. Le ricerche sulla persuasione. Teoria sulla coerenza e dissonanza cognitiva. Il modello AIDA e DAGMAR, la gerarchia degli effetti di Lavidge e Steiner. Krugman e la Teoria del Basso Coinvolgimento. La griglia FCB e di Rossiter-Percy. Fabris con le 41 e le 4c. Cialdini e la pratica della persuasione.

Le fasi di sviluppo della campagna pubblicitaria

Le 6 fasi dello sviluppo di una campagna pubblicitaria: cognitiva, precisiva, esplorativa, ideativa, esecutiva e consecutiva. Ruoli e processo di lavoro. Briefing e debriefing. La definizione dell'area competitiva (orizzontale, verticale, di segmento e di nicchia). La strategia creativa, la copy analysis e i format dei documenti di strategia creativa.

Organizzazione della comunicazione

Organizzazione della comunicazione in azienda: strutture interne ed esterne. Organigrammi. Le figure professionali ed i reparti delle agenzie di pubblicità: account, reparto creativo (art director e copy writer), il reparto strategico e produzione. I grandi gruppi internazionali.

Il processo creativo

Creatività: talento o no? I metodi della creatività deliberata: Synetics e le Analogie, Lateral Thinking e i 6 cappelli per pensare di De Bono, Creative Problem Solving e le tecniche del pensiero divergente e convergente, Design Thinking. Consigli e tecniche per l'ideazione di una campagna pubblicitaria.